Lorenzo Colombo leader del Campionato Italiano F.4. E’ con questo risultato che il team BhaiTech ha lasciato il circuito di Vallelunga, sede della terza prova del tricolore. Reduce da cinque vittorie nelle prime sei gare, la squadra diretta da Nicolò Gaglian sul tracciato romano non ha trovato la via del podio, ma punti importanti per continuare a rimanere in piena corsa per il titolo. Colombo guida infatti la serie, in coabitazione con Armstrong, grazie a una saggia gestione delle gare 2 e 3 che lo ha portato a concludere al sesto e al quinto posto. Sfortunato Fernandez, che soltanto nella seconda corsa ha potuto vedere il traguardo in una buona posizione, la quinta, mentre nelle alte è stato penalizzato da contatti. Il rookie Lorandi ha invece concluso nella top 10 in tutte e tre le gare nelle quali è risultato sempre il primo tra i debuttanti, proseguendo così nel migliore dei modi la propria crescita agonistica. E offrendo anche spettacolari sorpassi in gara 1 e gara 3.

Lorenzo Colombo

“In gara 1 non ho avuto un buon avvio. Mi sono mosso in anticipo, ho rallentato, e questo ha portato alla perdita di una posizione. Ho quindi tentato di prendere la scia di chi mi precedeva, ma i miei inseguitori pressavano forte. Alla prima frenata mi hanno superato, poi c’è stato un contatto, un avversario mi ha urtato nella parte posteriore costringendomi al ritiro. La seconda corsa è stata decisamente migliore. Sono partito bene tenendo la posizione e anzi, facendo anche un bel sorpasso. Poi, è entrata la safety-car che ha calmato le acque. Al restart ho spinto forte, ero dietro al mio compagno Fernandez. Ho ingaggiato un duello con Gachot, c’è anche stato un contatto, ma per fortuna non sono sorti problemi ed ho chiuso sesto. In gara 3 sono partito bene, forse la mia migliore dell’anno, in quanto sono riuscito anche a passare Sebastian. Ero quinto alla prima curva, dopo di che ho corso tranquillo pensando ai punti non solo al singolo risultato”.

Sebastian Fernandez

“Il fine settimana di Vallelunga non è stato molto positivo per me. Eravamo un po’ in difficoltà in qualifica anche se alla fine i tempi non sono stati male, basti pensare che nella seconda sessione ho concluso quinto a un solo decimo dalla pole. In gara 1, sono partito nono e al 1° giro ho perso qualche posizione perché ad un pilota davanti a me gli è volata via l’ala. Ho recuperato, ero risalito settimo, ma chi mi seguiva ha frenato tardi e mi ha centrato e così è finita. In gara 2, sono scattato quarto, ma ho lasciato una posizione ed ho concluso quinto prendendo un po’ di punti per il campionato. In gara 3 al via ho perso quattro posizioni, poi avevo un problema in frenata, con la macchina che scivolava, e ho terminato undicesimo. Peccato, è stato un weekend difficile, non avevamo velocità e abbiamo perso tanti punti. Dobbiamo lavorare forte in vista del Mugello”.

Leonardo Lorandi

“Nella prima gara partivo settimo, ma non ho avuto un buon avvio e sono sfilato decimo. Tenevo però il passo dei primi e sono riuscito a recuperare bene fino al sesto posto finale. Essendo poi Drugovich, che ha concluso davanti a me, una wild card e trasparente per la classifica generale, ho preso i punti del quinto. In gara 2, invece, sono scattato decimo. Nel primo giro ho fatto due sorpassi, ma verso metà gara due piloti mi hanno attaccato e scavalcato in quanto con le gomme che abbiamo deciso di impiegare, quelle usate, non riuscivo più a tenere un buon ritmo. Nella terza corsa non sono partito bene, ma il passa era ottimo. Ho fatto giri veloci, sorpassi e ho preso ancora punti. Bisogna che lavori di più sulla qualifica e sulle partenze per migliorare questi aspetti”.

Nicolò Gaglian – Team Principal

“Weekend difficile, ci aspettavamo qualcosa in più, soprattutto in qualifica, considerando gli ottimi test svolti proprio a Vallelunga la settimana precedente la gara. In gara 1, Colombo e Fernandez si sono dovuti ritirare per contatti ricevuti da altri piloti mentre Lorandi ha finito bene in sesta posizione. La seconda corsa è stata positiva, ci ha visto prendere punti con tutti e tre i piloti, anche se non siamo saliti sul podio. Gara 3, molto bella con Colombo buon quinto al termine di una prova intelligente e Leonardo protagonista di bellissimi sorpassi mentre Fernandez ha lamentato un problema tecnico dovuto probabilmente a un urto ricevuto da un avversario. Insomma, una Vallelunga non facile, poteva andare meglio anche se siamo consapevoli di aver dato il massimo in ogni occasione”.

newsletter
iscriviti per rimanere sempre informato

Copyright © 2017 Bhaitech Racing

Back to Top